0 In recensione romanzo/ Recensione romanzo d'amore/ Recensioni Libri/ Recensioni Libri Per Ragazzi

Una Vacanza Così Non Si Augura A Nessuno (In Vacanza Con Cupido) – Recensione Libro

Recensione Libro: Una Vacanza Così Non Si Augura A Nessuno
Autrice: Chloë Rayban
Genere: Ragazzi, Commedia, Romantico
Anno: 2001

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Oggi vi porto la recensione del secondo libro della raccolta “In Vacanza Con Cupido” ovvero Una Vacanza Così Non Si Augura A Nessuno a mio parere il più bello tra i due e anche quello che mi aveva convinta ad acquistare la raccolta.

Lucy parte per una vacanza con sua madre ma la meta si rivela un po’ un disastro. Tuttavia quando arriva Ben, ragazzo affascinante e fuori dagli schemi, per entrambi la vacanza prenderà un’altra piega. Il divertente, leggero ma commovente racconto di un amore estivo.

Una Vacanza Così Non Si Augura A Nessuno è un libro leggerissimo ma non per questo superficiale. Più nostalgico di Accidenti Perché Non Mi Guarda racconta il ricordo di un giovanile amore estivo che sembra un idillio ma poi si perde quando arriva il momento di tornare a casa.

Ho sempre amato questi racconti e forse sono di parte ma mi sono veramente emozionata con questa storia, sia dal punto di vista di lei che da quello di lui. Questa volta, infatti, i due personaggi sono entrambi interessanti ed è bello vedere come vivono la loro storia a seconda delle esperienze fatte fino a quel momento.

In più una menzione speciale va ai personaggi secondari e in particolare alla madre di Lucy. Rispetto al libro precedente c’è un approfondimento molto più importante e profondo e alla fine ci si affeziona anche ai personaggi adulti che, con le loro delusioni, forse non stanno vivendo la vita che volevano ma trovano comunque un modo per andare avanti.

Di per sé, però, il racconto è molto rilassante. È proprio come una vacanza: freschissimo, allegro e molto esilarante in alcuni momenti. Non nego, però, che la parte più bella sia – almeno per me – il finale che incornicia un ricordo nostalgico e bellissimo che resterà per sempre come sospeso nel tempo.

Alla fine della storia sono riuscita a vederla Lucy – la vera Lucy – ancora giovanissima e piena di vita alla fine di una lunga serie di impronte sulla sabbia.

A mio parere, qualsiasi età abbiate, se volete farvi un regalo leggete questo libro. È breve, si divora in poco tempo ma lascia veramente tantissimo. Se volete potete acquistarlo anche in questa piccola raccolta intitolata “In Vacanza Con Cupido“. La prima storia è un po’ meno emozionante ma a mio parere entrambe valgono assolutamente la pena.

Bene, anche questa recensione è finita e io sono curiosissima di sapere cosa ne pensate voi! Avete letto Una Vacanza Così Non Si Augura A Nessuno? Lo leggerete? Fatemelo sapere nei commenti! Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole!

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto lascia un commento (ci tengo, lo ammetto) e condividilo! Sono piccoli gesti che possono può aiutarmi molto!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments