Crea sito
Categorie

Recensione Anime

4 In Recensione Anime

Metropolis 2001 – Recensione Anime

Recensione Anime: Metropolis del 2001
Regia: Rintarō
Genere: Anime, Fantascienza
Anno: 2001

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Oggi, per la prima volta, vi parlo di anime. Nonostante ne abbia visti tantissimi non avevo ancora avuto occasione di parlarne e sono molto contenta di poter cominciare con Metropolis del 2001. Certo, in Italia non è ancora molto conosciuto ma questo non toglie che sia un vero capolavoro fantascientifico, non per niente l’ho inserito nella lista dei dieci film da vedere sull’IA.

La nostra storia, ispirata a Metropolis, comincia in una città strutturata a strati. In questo luogo assurdo si muovono i nostri protagonisti, un’investigatore Giapponese e suo nipote. I due sono stati incaricati di indagare sulla nuova costruzione della città, che sembra avere un compito diverso da quello annunciato pubblicamente. Nel frattempo un uomo completamente folle sta costruendo un androide dalle sembianze di una bambina perché diventi il capo di un nuovo e assurdo mondo.

Continua a leggere →
0 In Recensione Anime

Doraemon – Il Film – Recensione

Recensione Film D’Animazione: Doraemon – Il Film
Regia: Takashi Yamazaki, Ryūichi Yagi
Genere: Animazione, Avventura, Drammatico, Anime
Anno: 2014

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Oggi torno finalmente a parlare di uno dei generici cinematografici che amo di più: l’animazione! Non mi ero resa conto di quanto tempo fosse passato dall’ultima volta che avevo recensito un lungometraggio animato (l’ultimo è stato Taron E La Pentola Magica due mesi fa) e così, dopo aver (ri)visto Doraemon – Il Film, ho pensato che non potevo proprio non dedicargli un post. Questo non solo perché la storia che racconta è meravigliosa, ma anche perché i cartoni animati, gli anime, che riguardano Doraemon mi hanno aiutata spesso in momenti complicati come questo e quando qualcosa mi turba tendo a riguardarli. Questo film, però, è speciale perché perde lo spirito leggero della serie per andare a toccare temi che riguardano adulti e bambini. Probabilmente più gli adulti. 

Continua a leggere →