Crea sito
0 In Recensione Film D'Animazione/ Recensione Film Disney

Le Avventure Di Ichabod e Mr Toad – Recensione

Recensione Film D’Animazione: Le Avventure Di Ichabod E Mr Toad
Regia: Jack Kinney, Clyde Geronimi, James Algar
Genere: Animazione, Fantastico, Avventura, Horror
Anno: 1949

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Oggi per la recensione del Mercoledì ho scelto di parlarvi de Le Avventure Di Ichabod E Mr Toad, un altro film d’animazione Disney che forse non molti conoscono. Penso che sia uno dei film più sottovalutati e meno pubblicizzati del mondo Disney e nceramente ne sono dispiaciuta perché merita davvero.

Anche questo come Paperino E I Tre Caballeros, Fantasia, Topolino E La Magia Del Natale e molti altri è un film Disney collettivo, ovvero contiene al suo interno più storie, in questo caso due. Proprio per questo motivo la recensione sarà divisa in due parti anche perché entrambe le vicende sono piuttosto lunghe e approfondite.

Si parte!

Episodio 1: Le Avventure Di Mr. Toad

La nostra prima storia comincia in Inghilterra con Mr. Toad, un ricco ed eccentrico ranocchio che sperpera il suo danaro senza alcun freno, acquistando cose inutili e facendo viaggi ai limiti dell’assurdo. Preda delle sue ossessive manie finisce per indebitarsi a dismisura con tutto il paese e, durante uno dei suoi strani viaggi, finisce per fare un acquisto sconsiderato con persone malintenzionate che non esitano a metterlo nei guai con la giustizia. Condannato con l’accusa di aver rubato un automobile, il nostro anti-eroe si ritrova in carcere e solo i suoi tre amici fidati protranno salvarlo.

Questo primo episodio è sicuramente il più bello del cartone e ci presenta una serie di personaggi davvero magnifici, a partire da Mr Toad. Sconsiderato, schiavo delle sue manie il piccolo rospo fa imbestialire lo spettatore eppure non può non impietosirlo quando viene condannato per qualcosa che non ha fatto.

Sotto questo punto di vista è interessante vedere come Disney delinei la magistratura dell’epoca etichettandola come superficiale e inefficiente. Questa presa di posizione (?) all’interno della vicenda non significa però che ci sia un tentativo di giustificare o rendere più simpatico ed empatico Mr. Toad che viene sempre mostrato per quello che è, un incosciente egoista che non si sa controllare e che nemmeno di fronte a questa sciagura si ravvede.

Dopo un breve (ma veramente breve) momento di pentimento, infatti, il ranocchio riprenderà a vedere la vita come l’aveva sempre vista e resterà fedele al suo discutibile modo di fare fino alla fine della storia. Ma che significato ha il finale? Vuol forse far intendere che, purtroppo, non c’è possibilità di miglioramento per alcune persone? Lo spettatore dovrà trarre da sé le proprie conclusioni.

Mr Toad non è tuttavia l’unico protagonista di questa assurda vicenda perché saranno soprattutto i suoi tre amici a doverlo tirare fuori dai guai. Nonostante l’episodio non mostri moltissimo del passato di Mr Toad e dei suoi amici Tasso, Topus e Talpino (che ritroveremo ne Il Canto Di Natale Di Topolino), è fin da subito palese che non è la prima volta che i tre si trovano ad avere a che fare con le manie del ranocchio ed è toccante l’affetto che li lega a lui. Mr Toad, infatti, finisce per portare all’esasperazione gli amici eppure questo non impedisce ai tre di restargli accanto nemmeno nei momenti più difficili e pericolosi. Un amicizia davvero sorprendente, un legame fortissimo, probabilmente uno dei più riusciti del mondo Disney.

Episodio 2: Le Avventure Di Ichabod

Il secondo episodio si apre invece con Ichabod si sta recando in un piccolo pesino dove deve cominciare l’attività di insegnamento. Dai modi garbati e galanti il nostro protagonista, pur non essendo proprio una bellezza, riscuote grandissimo successo nel paese e diventa un vero e proprio Don Giovanni. Nessuno sa, però, che dietro la maschera dell’educato intellettuale si nasconde un arrivista senza scrupoli pronto a fare qualsiasi cosa per sfruttare chiunque gli capiti a tiro. Tra le sue potenziali vittime c’è anche la bellissima Katrina, figlia unica di un ricco e ingenuo possidente. Ichabod, che già si vede ricco e sistemato con una bella moglie, dovrà però fare i conti con Brom, giovane rude e sgarbato, ma dal grande cuore. 

Se alla fine del primo episodio lo spettatore si ritrova in qualche modo a comprendere le ragioni di Mr. Toad e a ‘scusare’ il suo modo di percepire la vita entrando in empatia con lui questo sicuramente non avviene per Ichabod. Meschino e opportunista passa la sua vita a scroccare qualsiasi cosa alle madri degli studenti, ai quali dà buoni voti per ottenere pranzi e cene. Ichabod vive quindi sulle spalle degli altri, la sua avidità è senza freni e il suo cuore (ammesso che ne abbia uno) arido come pochi. Sicuramente uno dei personaggi più spregevoli della casa di Topolino, uno di quelli per cui lo spettatore non riesce a provare nemmeno un po’ di compassione ma solo un profondo sdegno. 

Fortunatamente il comportamento di Ichabod non resterà impunito e, con un improvviso cambio di stile, la storia prendere una piega dark dove il lieto fine non è previsto o magari, chissà, dovremmo essere noi a deciderlo. Il protagonista, infatti, diventa preda del cavaliere senza testa e nessuno saprà più nulla di lui. Cosa ne sia stato della sua discutibile persona non è dato saperlo ma se per Mr. Toad lo spettatore aveva provato compassione per Ichabod arriverà persino a sperare che il fantasma della valle se lo sia preso (e che se lo tenga).

Oltre a tutto questo due dettagli colpiranno fin da subito lo spettatore: Katrina ha i tratti del viso identici a quelli di Cenerentola (che debutterà l’anno successivo, nel 1950) mentre la scena dove Ichabod cammina per la strada con un libro davanti al viso mentre tutti ne descrivono, cantando, le stranezze è identica alla scena dove Belle cammina leggendo nel La Bella E La Bestia del 1991. Un altro fatto curioso è che il villain, Gaston, somiglia fisicamente a Brom, nonostante questo ragazzo sia molto buono e decisamente più carino.

In Conclusione…

Le Avventure Di Ichabod E Mr Toad sono imperdibili per gli appassionati della casa di Topolino. Le animazioni sono stupende, le storie scorrono via e invitano alla riflessione perchéche non sempre le storie finiscono bene, non sempre le persone si ravvedono. Un film d’animazione meraviglioso, diverso, decisamente realistico, imperdibile probabilmente più per gli adulti che per i bambini. Bene, il post è finito. Sono curiosissima di sapere cosa ne pensate voi de Le Avventure Di Ichabod E Mr Toad spero davvero che me lo farete sapere nei commenti. Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole. 

Al prossimo post! 


PS: Questi due episodi animati sono ispirati da due libri Il Vento Tra I Salici e La Leggenda Di Sllepy Hollow. Spero davvero di riuscire a recuperarli perché sono davvero curiosa di leggere la storia originale.

Ringrazio Frame Of Mary per avermi fatto conoscere questo film.

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.