Crea sito
0 In Recensione Film D'Animazione

Topolino E La Magia Del Natale – Recensione

Recensione Film D’Animazione: Topolino E La Magia Del Natale
Regia: Jun Falkenstein, Alex Mann, Bradley Raymond, Toby Shelton, Bill Speers
Genere: Animazione, Natale
Anno: 1999

Recensione Cortometraggio D’Animazione: Il Canto Di Natale Di Topolino
Regia: Burny Mattinson
Genere: Animazione, Natale
Anno: 1983

Salve a tutti e bentornati in in questo mio piccolo angolo di web!

Buon Natale a tutti! Oggi, data la festività, ho deciso di parlarvi di due film d’animazione a cui sono particolarmente legata e di cui non posso fare a meno a Natale. Una serie di meravigliose storie che ogni anno mi emozionano e che riescono a rendere al meglio la magia e lo spirito del Natale! Quattro storie che mi ricordano le feste di Natale della mia infanzia!

Il primo film, quello a cui sono più legata, si intitola Topolino E La Magia Del Natale e si articola in tre differenti storie. La prima di queste ha come protagonisti Qui, Quo e Qua. I tre fratellini sono felicissimi dell’arrivo della festività più attesa dell’anno ma il giorno di Natale passa molto in fretta tra regali, canti e prelibatezze. Tristi, perché dovranno attendere un altro anno prima di poter festeggiare un’altro Natale, i tre fratelli chiedono alla stella dei desideri che sia Natale tutti i giorni. Il loro desiderio si avvera ma dopo qualche giorno la situazione comincerà a diventare pensatissima dando vita ad un’avventura emozionante sul significato del Natale.

La storia successiva, invece, vede come protagonisti Pippo e suo figlio Max. I due si stanno preparando per il giorno di Natale e Max è super impaziente di ricevere il regalo che ha chiesto a Babbo Natale. Tuttavia Pietro Gambadilegno dice a Max che Babbo Natale è solo un’invenzione, spezzando così l’atmosfera magica del Natale. Max racconta tutto al padre che cercherà di dimostrare al figlio che Babbo Natale esiste, delineando una storia ricca di tenerezza incentrata sul meraviglioso rapporto padre-figlio Pippo e Max.

La terza e ultima storia ha invece come protagonisti Topolino e Minnie. I due fidanzati stanno affrontando un periodo economico difficile e la mattina di Natale non hanno ancora comprato il regalo l’uno per l’altra. Entrambi si mettono quindi all’opera per guadagnare i soldi per poter acquistare il dono entro la sera di Natale. Sicuri di farcela, devono fare i conti con una serie di contrattempi e ingiustizie che gli mettono i bastoni tra le ruote. Questi presupposti danno vita ad una serie di avventure e disavventure dai toni dolci e commoventi che ci ricordano cosa sia veramente importante non solo a Natale, ma ogni giorno dell’anno.

Ricco di spunti di riflessione, questo film delinea in modo semplice il significato del Natale che è una giornata da passare insieme alle persone amate e un’ occasione in più per dimostrargli quanto siano importanti nella nostra vita. E’, infatti, importante ricordare che sono le azioni a fare la differenza: come nel caso di Qui, Quo e Qua, che usano i loro slittini per costruire a Paperino la nave dei suoi sogni; come Pippo che crea un osservatorio per avvistare Babbo Natale e poterlo fotografare per Max; come Topolino e Minnie che sacrificano i loro beni preziosi per poter fare un regalo alla persona che amano. Un film all’insegna dell’amore ma anche della generosità verso il prossimo. Questo ideale è rappresentato da Pippo, che cucina la cena di Natale per i vicini i ristrettezze economiche, e da Topolino, che decide di suonare ad un concerto di beneficenza.

Sotto questo punto di vista Topolino E La Magia Del Natale ci ricorda anche un altro importante valore del Natale ovvero cercare di aiutare le persone meno fortunate di noi, perché, nei limiti delle nostre possibilità, ci è sempre possibile fare qualcosa per gli altri.

Recensione Cortometraggio: Il Canto Di Natale Di Topolino

La generosità e il tema portante anche del cortometraggio Il Canto di Natale Di Topolino, adattamento animato del romanzo di Dikens.

Ebenizer Scroodge (Paperon De Paperoni) è un anziano avaro che sfrutta il suo dipendente Cratchit (Topolino) e rifiuta qualsiasi persona gli dimostri un po’ d’affetto. Affezionato soltanto al suo denaro una notte riceve la visita di Marley (Pippo) che gli spiega che, a causa delle malefatte compiute in vita, sarà costretto a portare delle pesanti catene per il resto dell’eternità. Marley prennuncia a Scrooge che riceverà la visita di tre spiriti che lo aiuteranno a evitare la triste condanna. Scrooge incontra così lo spirito del Natale passato (il Grillo Parlante), lo spirito del Natale futuro (Willie il Gigante) e lo spirito del Natale futuro (Gambadilegno). 

E’ incredibile come questo film riesca a condensare la trama del romanzo di Dikens in soli trenta minuti senza disperdere il significato originale dell’opera. Un viaggio emozionante e delicato, più adatto ai bambini rispetto alla successiva trasposizione A Christmas Carol, che delinea in modo eccellente il personaggio di Scrooge e le tappe del suo cambiamento, mettendo in risalto l’importanza dei ricordi. 

Ma soprattutto, questo cortometraggio ci invita a non approfittare delle debolezze altrui e ad aiutare chi ne ha bisogno, esattamente come farà Scrooge con Cratchit e la sua famiglia.

Due cartoni animati meravigliosi, con musiche stupende e disegni mozzafiato che ci ricordano quanto sia importante dimostrare alle persone che amiamo l’affetto che proviamo per loro. Un messaggio importante, specialmente perché a volte ci dimentichiamo di quanto sia essenziale ogni piccolo gesto d’amore e rischiamo di dare per scontate le persone a cui vogliamo bene.

Ok. la recensione è finita. Ora ovviamente aspetto la vostra opinione! Avevate già visto Topolino E La Magia Del Natale? E Il Canto Di Natale Di Topolino? Vi sono piaciuti? Avete anche voi dei film che rivedete ogni Natale? Fatemi sapere tutto nei commenti! Nel frattempo vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole!

Al prossimo post!

E, naturalmente, ancora buon Natale!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

© 2020 - 2021 Da Un Universo All'Altro. Tutti I Diritti Riservati. I contenuti presenti sul blog daununiversoallaltro.it - dei quali è autrice la proprietaria del blog - non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autrice stessa. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autrice.