0 In Blogging/ Internet

Differenza Tra Hobby E Lavoro (Web Edition)

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Questo post conclude la ‘trilogia’ iniziata con i post Passione, Hobby E Lavoro e continuata con Mettere I Banner Sul Blog? Perché No?. Dopo aver spiegato gli argomenti degli scorsi post, infatti, penso che sia giusto chiarire un ulteriore differenza: quella tra hobby e lavoro. Restiamo quindi sempre in ambito web e vediamo cosa voglia dire portare avanti una pagina, un sito o qualsiasi cosa come hobby o come lavoro.

Differenza Tra Hobby E Lavoro: La Modalità

Ma perché questo post? Perché ci sono moltissime persone che sono ancora convinte che tutto ciò che viene fatto sul web deve o dovrebbe essere gratis. L’idea di base è che fare una qualsiasi cosa su Internet sia facile e che quindi le persone che richiedono un pagamento siano ‘esagerate’ o stiano cercando di ‘lucrare’ sul web per non lavorare. In realtà il mondo del web è come quello offline; estremamente stratificato e ricco di sfumature quindi è possibile trovare persone che una determinata cosa la fanno per hobby (e quindi gratis) e persone che invece quella cosa la fanno per mestiere (a pagamento).

Del resto non bisogna dimenticare che anche sul web portare avanti – per esempio – un blog a livello amatoriale e portarne avanti uno a livello professionale sono due cose molto diverse. E’ diverso l’impegno, è diverso il tempo impiegato, sono diverse anche le competenze messe in campo. La differenza sta principalmente nell’impostazione e nelle modalità. Vediamole insieme!

Hobby: 100% Libertà

Quando si decide di aprire un blog/una pagina/una qualsiasi cosa sul web per hobby si sceglie anche di essere liberi al 100%! Un blog portato avanti in modo amatoriale, per esempio, è uno spazio sul web che il/la blogger aggiorna quando vuole e non necessariamente con una periodicità precisa. Questo perché non è la sua attività principale ma uno spazio dove si sente libero/a di parlare di quello che ama nel momento in cui ne ha voglia. Solitamente si tratta di persone che non guadagnano nulla dalla loro attività (oppure guadagnano molto poco, ma di questo ne parliamo dopo).

Lavoro: 100% Costanza

La questione cambia decisamente quando il blog/la pagina fa parte di una realtà legata al lavoro. In questo caso è necessario creare un piano editoriale, trovare gli argomenti, scrivere i post fare le foto, essere costanti… e non solo. Perché il blog/la pagina è solo la presentazione della realtà lavorativa, dietro c’è un mondo decisamente più ampio che va organizzato, tenuto in piedi e portato avanti nel modo giusto. Si tratta di una realtà, quindi, che non si lega più alla singola pagina o al singolo social ma che ha una struttura decisamente più complessa.

Ma Quindi La Differenza Sostanziale Dove Sta?

Per l’appunto sta nella modalità. Molto spesso le persone – e questo capita anche nel mondo offline – non capiscono che c’è molta differenza tra chiedere una collaborazione ad una persona che porta avanti un spazio sul web per hobby e chiedere un servizio ad una persona che quello spazio sul web lo porta avanti come parte integrante del suo lavoro. E poi dipende dal tipo di servizio/collaborazione che si chiede.

C’è molta differenza, infatti, tra chiedere la recensione di un libro e chiedere invece una campagna pubblicitaria costante per quel libro: nel primo caso si tratta di una cosa che può anche essere fatta per hobby e quindi gratis, nel secondo caso si sta chiedendo ad una persona di creare una campagna pubblicitaria che comprende:

  • Identificare il giusto target
  • creare una strategia di comunicazione ad hoc
  • occuparsi di tutto il lato grafico
  • mettere in campo risorse e strumenti (che in questo caso raramente sono gratis)
  • mettere in gioco competenze specifiche

Si tratta quindi di un lavoro professionale che porta via tempo, energie e che non può essere portato avanti senza un investimento. E’ normale quindi che in questo caso venga richiesto un pagamento sia per il tempo impiegato sia per tutte le competenze che vengono messe in campo.

Tempo E Competenze… Per L’Appunto!

Questo per dire che la differenza tra chiedere una collaborazione o un servizio gratuito e chiedere un servizio a pagamento sta in una serie di cose. Una persona che fa copertine di libri per hobby penserà alla tua copertina quando riesce e se ne occuperà quando ha tempo perché non è quella la sua attività principale e deve dare la precedenza al suo vero lavoro. Una persona che invece fa copertine di libri per lavoro dedicherà tutto il suo tempo (o comunque gran parte, a seconda di quanti clienti ha da gestire) al lavoro che gli hai chiesto perché questo è il suo lavoro, la sua attività principale e quindi è qui che fa confluire tutte le energie.

In oltre le competenze messe in campo da una persona che quella cosa la fa per lavoro saranno più affinate perché sono competenze che vive nel quotidiano e non qualcosa che fa nel tempo libero. Questo non significa che una persona che fa quella determinata cosa per hobby non abbia competenze – anzi, spesso le competenze ci sono eccome – ma magari non ha il tempo necessario per metterle tutte a frutto, specialmente se il suo lavoro porta via molto tempo (e, ahimè, solitamente è così).

Differenza Tra Hobby E Lavoro: Come Orientarsi Dunque?

Per capire se si preferisce per esempio una blogger per hobby o una blogger per lavoro bisogna innanzitutto domandarsi di che cosa si ha bisogno e di quanto tempo si ha a disposizione. Per riprendere l’esempio di prima se si ha bisogno della copertina di un libro ma non c’è fretta perché magari mancano ancora parecchi mesi prima della pubblicazione allora si può anche prendere in considerazione l’idea di affidarsi ad una persona che ha competenze ma che le copertine le fa per hobby. Se invece non hai tempo di aspettate oppure hai bisogno di quella copertina entro una data specifica è sempre meglio andare da qualcuno che le copertine le fa per professione e che ha tutto il tempo da dedicare al tuo progetto. E in questo caso si, bisognerà pagare.

I “Semi – Hobbysti”, una realtà sempre più presente sul web!

Ebbene si, esiste anche una terza realtà alla quale potete rivolgervi o della quale, chissà, magari fate già parte! Però mi sono dilungata tanto quindi ne parleremo Venerdì! Vi aspetto!

Bene, anche questo post è finito e io sono curiosa di sapere che cosa ne pensate voi! Cosa ne pensate del guadagno sul web? Pensate che tutto dovrebbe essere gratis o ritenete giusto pagare un professionista per un lavoro ben fatto? Fatemelo sapere nei commenti! Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole!

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

© 2020 - 2021 Da Un Universo All'Altro. Tutti I Diritti Riservati. I contenuti presenti sul blog daununiversoallaltro.it - dei quali è autrice la proprietaria del blog - non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autrice stessa. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autrice.