4 In Diario di viaggio di una blogger sentimentale/ I miei scatti

Scorci Di Torino Ed Esperimenti Fotografici

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Ho pensato a lungo se scrivere oppure no questo post. Del resto, mi sono detta, a chi dovrebbero interessante i miei scatti fotografici e tutte i vari esperimenti tra preset e app? Però alla fine voi avete sempre apprezzato i miei post personali e io mi ero ripromessa di non mettere paletti a questo spazio sul web.

E quindi eccoci qua.

Posso dirvi la verità? Mi è mancato fare foto! Su Instagram ad un certo punto era un obbligo e quindi mi ero un po’ stufata ma questo non toglie che dove scattare foto per la mia pagina abbia fatto nascere in me una nuova passione che mi ha anche alzato molto l’autostima. Si perché per anni sono stata fermamente convinta di non capirci niente di fotografia e di non poter raggiungere un risultato decente da sola. Il risultato era che non avevo neppure mai tentato di mettermi in gioco. Ricordo che guardavo gli altri profili ricchi di scatti meravigliosi e mi dicevo: io non ci riuscirò mai.

Poi, invece, pian piano mi sono messa in gioco e anche se non ho mai raggiunto livelli da fotografa sono comunque migliorata parecchio. E la fotografia è diventato un nuovo mezzo d’espressione che ha tritato fuori un’altra parte creativa ed espressiva di me. Tuttavia, come dicevo, fotografare per Instagram ad un certo punto era diventato così pesante che per un po’ ho preferito farne a meno.

Negli ultimi tempi, invece, durante le mie passeggiate ho ritrovato il piacere di fare foto… In modo totalmente libero. Niente da organizzare, niente scadenze, niente tematiche fisse. Solo la pura bellezza di fotografare un momento solo perché mi emoziona, di immortalare un palazzo solo perché mi piace. È la bellezza di non dover pianificare, di cercare di cogliere un istante che, per me, è stato particolarmente emozionante o suggestivo.

Sono contenta di questa ritornata libertà espressiva e non vi nascondo che sono anche piuttosto fiera dei risultati. Non saranno le foto migliori di sempre ma sono mie, sono momenti che mi sono piaciuti, istantanee di un’istante che mi ha colta piacevolmente di sorpresa. E quindi, si, questo post in questo post vi faccio fare un bel tuor sentimentale di questi scatti, raccontandovi perché le ho modificate in alcuni casi e in altri no e altre cose che probabilmente non vi interessano ma che ho voglia di scrivere!

Un pizzico di magia in più!

Una delle cose che amo di più del mondo foto sono i peset. Oltre a rendere uniforme la foto mi permettono di esprimere meglio quello che ho provato mentre scattavo anche in quei momenti in cui non sono riuscita a catturare del tutto l’essenza del momento. Come dicevo, non sono una fotografa professionista e quindi non sempre riesco a immortalare del tutto la specialità del momento.

E poi, devo dire che non ci trovo nulla di male nell’aggiungere un tocco in più alla foto realistico. Alla fine era come quando condiamo la realtà con un po’ di fantasia. Non stiamo negando nulla, semplicemente rendiamo il tutto più interessante, divertente e magari anche un po’ poetiche quelle situazioni che, altrimenti, sarebbero un pochino meno affascinanti.

Ecco questo è quello che ho fatto con questo primo blocco di foto. Gli scatti mi piacevano in sé per sé ma non ero riuscita a catturare al meglio il momento, a far risaltare quel qualcosa che mi aveva permesso di provare questa sensazione. Così dopo aver giocato un po’ ho provato il preset Old Love di Presetly e mi sono subito accorta che a avrebbe potuto far risaltare le foto e dargli quella parvenza un po’ retrò che le avrebbe rese più d’impatto.

Quello che vedete è il risultato. Scorci di una Torino poco conosciuta, di palazzi e case che mi hanno colpita (ho un debole per l’architettura) in una veste più malinconica, nostalgica e – perché no – anche un po’ romantica. Era quello che volevo fin dall’inizio? No, non era così che avevo immaginato queste foto ma il risultato era così emozionante per me che alla fine non mi sono spinta oltre e ho deciso di tenerlo. Cosa ne pensate?

Bellissime così!

Come dicevo è raro ma qualche volta mi capita. È quella volta in cui riesco ad immortalare perfettamente quello che volevo e quindi le foto non hanno bisogno di null’altro. Nessun ritocco, nessun preset. Qui sotto trovate quelle che, per quanto mi riguarda, sono bellissime così. Imperfette, certo, forse non con la luce migliore al mondo ma sicuramente genuine, vere fino all’ultimo pixel. In questi scatti sono davvero riuscita a catturare quello che ho visto in quel momento ❤️

Una di queste foto l’avevo già messa in questo post. Attualmente è quella di cui vado più fiera! Sono poche ma per una principiante come me è già un bel traguardo!

E per oggi è tutto, In futuro sicuramente continuerò a fare foto a ciò che mi piace e, se sarò contenta dei risultati, molto probabilmente li troverete qui. Nel frattempo fatemi sapere cosa ne pensate di questi miei piccoli scatti! Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole!

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto lascia un commento (ci tengo, lo ammetto) e condividilo! Sono piccoli gesti che possono può aiutarmi molto!

4 Commenti

  • Rispondi
    Claudia
    2 Novembre 2022 at 18:31

    Non ho mai visitato Torino, quindi apprezzo doppiamente le tue foto.
    Non sono un’esperta, ma mi sembrano degli ottimi scatti. Brava!
    Condivido il senso del dovere scaturito da Instagram.
    La mia esperienza sul social network, infatti, durò pochissimo e non tornerei mai ad utilizzarlo.
    Un abbraccio e continua a fotografare per passione tutto quello che ti piace! :*

    • Rispondi
      Enrica Masino
      7 Novembre 2022 at 23:57

      Ti ringrazio davvero tanto, sono felicissima che ti siano piaciuti! Instagram per me è stata una bellissima avventura all’inizio e mi ha insegnato tanto ma per quanto mi riguarda a lungo termine non è sostenibile. Continuerò sicuramente a fare foto e qualcuna la metterò qui sul blog! ❤ ❤

  • Rispondi
    Lyra
    14 Novembre 2022 at 17:19

    Ma che bellissime! Il preset che hai scelto colpisce moltissimo, secondo me dà molta “anima” agli scatti che hai scelto!
    Ti faccio doppiamente i complimenti perchè io invece sono assolutamente negata per la fotografia in ogni suo verso. Dammi un foglio o una tastiera e se mi ci metto creo la qualunque… ma lasciamo perdere gli obiettivi.
    Onde per cui, due volte complimenti! ^^

    • Rispondi
      Enrica Masino
      16 Novembre 2022 at 22:06

      Aww, ma grazie! Sono felicissima che ti piacciano e che il preset che ho scelto abbiano dato addirittura anima a queste foto. In realtà anche io non sono ero granché con gli scatti, sono migliorata molto nel periodo in cui stavo su Instagram (anche se comunque non arrivo a livelli professionali) e sto cercando di non perdere “la mano” perché comunque sono piccole conoscenze che posso sfruttare per il blog. Sono sicura che con un po’ di pratica tu diventeresti molto più brava di me. La cosa importante è non aver paura di pasticciare con i programmi ❤️❤️

    Lascia un Commento

    Hai bisogno di un sito web per te o per la tua attività? Scopri cosa posso fare per te!
    This is default text for notification bar