Crea sito
0 In Altri Argomenti/ Collaborazioni/ Festività/ Recensioni Libri

Penny Portafortuna – Recensione Libro

Recensione Libro: Penny Portafortuna
Autrice: Jill Barnett
Traduttrice: Isabella Nanni
Genere: Romantico/Racconto Di Natale
Anno: 2019

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Oggi siamo alla terza tappa della prima settimana natalosa ed è con grande piacere che vi parlo di Penny Portafortuna, tradotto da Isabella Nanni che ringrazio per avermi proposto la collaborazione e per la pazienza. Si tratta di un racconto natalizio molto dolce e tenero, una di quelle storie che fanno bene al cuore e che possono essere un fantastico regalo di Natale.

Edward Lowell è un architetto molto apprezzato che scopre la morte della sorella e del cognato e di essere il tutore di Penelope, sua nipote. La piccola ha solo quattro anni, è rimasta orfana e si ritrova a vivere con uno zio che non ha mai visto. Edward è disperato, non sa come affrontare la situazione anche perché la bambina non vuole parlare. L’unica cosa che dice è ‘mamma’ quando vede una bambola che somiglia a sua madre ma a causa di un inconveniente i due non riescono ad acquistarla. Edward si mette quindi alla ricerca di una bambola identica, inconsapevole delle conseguenze la ricerca avrà la sua vita.

Delicato e dolcissimo questo libro vanta una serie di personaggi veramente straordinari come Edward, zio affettuoso che vuole rendere felice la nipote, e la giovane e decisa Idalie, una donna indipendente che ha realizzato il suo sogno: lavorare come stilista per un negozio di bambole. I due personaggi sono super caratterizzati, hanno trascorsi difficili e nel corso della storia avranno l’occasione di fare i conti con il loro passato.

C’è poi da dire che l’alchimia tra i due è intensa e frizzante. Il caratterino tutto pepe di lei è in netto contrasto con quello impacciato di lui ma è palese fin dall’inizio che tra i due ci sia affinità. Anche le situazioni che li vedono protagonisti sono azzeccatissimi: dai momenti divertenti a quelli più passionali e romantici non manca proprio nulla! L’atmosfera natalizia poi è perfetta per incorniciare una storia così dolce e tenera.

Per quanto riguarda invece il rapporto tra Penelope e Edward è sviluppato benissimo. Il libro racconta con delicatezza il dramma della bambina e la disperazione di suo zio che non sa cosa fare per aiutarla. E’ veramente bello vedere quanto affetto Edward provi per la piccola Penny: un’affetto di cui la bambina si accorge e che la aiuterà molto a superare la tragedia. Sotto questo punto di vista è toccante la disperazione di Penny che cerca disperatamente qualcosa che le sia famigliare e lo trova in una bambola che le ricorda sua madre e che stranamente porta il suo nome.

Per quanto riguarda l’atmosfera natalizia ricorda quella delle classiche storie di Natale anche perché la storia è ambientata durante la fine dell’ottocento. E’ una storia che rappresenta il Natale come un momento in cui tutto può ricominciare, un giornata in cui si può ritrovare un po’ di speranza.

Da lodare ovviamente la fantastica traduzione di Isabella Nanni. Il suo modo di tradurre è fluido e accattivante! E’ riuscita a dare linearità a questa bellissima storia mantenendone intatte sia la dolcezza che la leggerezza. Avevo già letto Il Fantasma Dell’Abate tradotto da lei e confermo la bellezza e la professionalità delle sue traduzioni, accuratissime e mai confusionarie.

In conclusione Penny Portafortuna è un libro molto bello che potrebbe essere il regalo perfetto per questo Natale un po’ strano. Abbiamo oggettivamente bisogno di un po’ di leggerezza e una storia così dolce non può che essere gradita sotto l’albero.

Bene, la recensione è finita e io sono curiosissima di sapere cosa ne pensate voi! Se vi va potete trovare Isabella Nanni su Instagram e Facebook mentre qui potete acquistare il suo bellissimo libro! Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate. Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole.

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

© 2020 Da Un Universo All'Altro. Tutti I Diritti Riservati. I contenuti presenti sul blog daununiversoallaltro.it - dei quali è autrice la proprietaria del blog - non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autrice stessa. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autrice.