0 In Altri Argomenti/ Diario di viaggio di una blogger sentimentale

Sensibilità – Come Vivi La Tua?

🌺 Come Vivi La Tua Sensibilità? 🌺

Buongiorno Piccoli Universi! Come state oggi?💕 Come sta andando la giornata? 💖

Ho rimandato a lungo questo post perché mi è molto difficile parlare della sensibilità visto che nel corso degli anni mi è stata spesso rinfacciata come un difetto😢.

Da persona sensibile so che ci sono due modi in cui viene vista: la prima come segno di debolezza, la seconda come ‘condanna’ perché ad essere sensibili si soffre. In ogni caso quindi viene generalmente percepita come qualcosa di negativo. E probabilmente sotto certi punti di vista lo è😔.

Quante volte, infatti, non siamo capit*? Quante volte veniamo etichettat* come esagerat*, debol*, noios*…? Quante volte ci è stato ricordato che la sensibilità è solo sofferenza e quindi faremo meglio a rafforzarci? E quante volte queste ‘opinioni’ ci hanno influenzato?

La risposta è: troppe. Anche se si trattasse di una volta soltanto sarebbe comunque troppo💔.

È una cosa che ho capito al liceo dove ho incontrato persone che apprezzavano la mia sensibilità, anche nei momenti in cui poteva sembrare bizzarra o ‘esagerata’. Il mio percorso è proseguito qui con voi che mi avete ulteriormente aiutata a liberarmi da certe inutili etichette💪.

Adesso vedo la parte migliore dell’essere sensibili! Ci si emoziona spesso, si colgono le sfumature delle situazioni e delle persone! In un certo senso è come se si vivesse in modo sempre molto intenso, talvolta persino amplificato. Ma io ormai mi ci trovo bene, non potrei fare a meno di questo uragano di emozioni e sensazioni😍.

Certo, non è tutto rose e fiori (vogliamo parlare dell’ansia perenne?) però sono comunque grata di questo modo di sentire perché ho capito che non esiste una sensibilità giusta o sbagliata, ognuno di noi ha la propria e la vive a modo suo💖!

Adesso raccontatevi voi: come vivete la vostra sensibilità? Il modo in cui la ‘vedete’ è cambiato nel corso del tempo? 💕

Nessun Commento

Lascia un Commento