Crea sito
2 In Recensioni Film In Bianco E Nero

Romeo e Giulietta – Recensione Film

Recensione Film: Romeo E Giulietta
Regia: George Cukor
Interpreti: Leslie Howard, Norma Shearer, John Barrymore, Basil Rathbone, Edna May Oliver, C. Aubery Smith, Andy Devine, Conway Tearle, Ralph Forbes, Henry Kolker, Robert Warmick, Virginia Hammond, Reginald Denny, Violet Kemble Cooper, Katherine De Mille
Genere: Drammatico
Anno: 1936

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web! 

Eccomi tornata con una nuova recensione dedicata ad un film in bianco e nero che non mi ha particolarmente entusiasmata. Nonostante ne conservi un bel ricordo non posso nascondere che alcune scelte mi abbiano davvero fatto storcere il naso. 

La nostra storia comincia con la rivalità tra i Montecchi e i Capuleti, due famiglie che si odiano profondamente. Romeo Montecchi e Giulietta Capuleti, tuttavia, si innamorano in seguito ad un incontro avvenuto ad un ballo organizzato dalla famiglia di lei. Tra i due ragazzi è un colpo di fulmine ma il loro amore è ostacolato dalle due famiglie e dai vari eventi storici tra i quali troviamo un’epidemia di peste. Il futuro dei due giovani sarà nefasto ma la loro storia aiuterà la due famiglie a comprendere i loro errori.

Trasposizione cinematografica dell’intera opera teatrale questo film si configura come una pellicola sontuosa e grandiosa per l’epoca, quasi un precursore dei successivi colossal. Sicuramente, da un punto di vista registico e scenografico, la pellicola è perfetta, emozionante e coinvolgente ma in alcuni momenti i dialoghi teatrali mal si adattano ad una versione cinematografia che risulta troppo artificiosa. La stessa cosa vale per alcune scene che sono di troppo in un film per il grande schermo. Anche l’ironia non riesce ad emergere e risulta spesso fuori luogo. Fortunatamente nella seconda parte del film queste pecche vengono attenuati da un ritmo più incalzante e da una recitazione più adatta ad un’opera cinematografica. 

Questa serie di ‘difetti’ è dovuta al fatto che un testo teatrale sia stato riportato pari pari senza tener conto che cinema e teatro hanno esigenze diverse. Nonostante questo il film ha anche note positive tra le quali troviamo le magnifiche interpretazioni di Norma Shearer e Leslie Howard che vincono l’ardua sfida di portare sullo schermo due personaggi molto amati rendendoli tridimensionali e cinematografici. I due protagonisti riescono a guadagnarsi l’attenzione dello spettatore grazie ad un’alchimia palpabile e ad un immensa capacità di immedesimazione. 

Sicuramente un film importantissimo per l’epoca che, nonostante qualche palese difetto, merita una visione anche solo per l’interpretazione dei due attori principali. Un film adatto agli inguaribili romantici ma soprattutto a chi è appassionato di teatro e recitazione. 

Bene, io ho espresso la mia opinione, ora aspetto di conoscere la vostra. Fatemi sapere cosa ne pensate di questa versione di Romeo E Giulietta. Nel frattempo vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole. 

Al prossimo post! 

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

2 Commenti

  • Rispondi
    Zosma
    21 Luglio 2020 at 13:18

    Personalmente, ho sempre trovato Romeo e Giulietta una storia meno romantica di quella di Gomez e Morticia o di Aragorn e Arwen. Comunque penso che nelle trasposizioni ci sia sempre il rischio di qualche errore

    • Rispondi
      daununiversoallaltro
      21 Luglio 2020 at 15:14

      Si, quando si tratta di trasposizione l’errore può scappare! In questo caso è stato il non riadattare nulla per davvero! Comunque anche io non trovo la storia di Romeo E Giulietta così romantica, sinceramente ne preferisco altre❤️. Mi informerò su quelle che hai nominato tu 😍

    Lascia un Commento

    © 2020 - 2021 Da Un Universo All'Altro. Tutti I Diritti Riservati. I contenuti presenti sul blog daununiversoallaltro.it - dei quali è autrice la proprietaria del blog - non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autrice stessa. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autrice.