0 In Altri Argomenti/ Diario di viaggio di una blogger sentimentale/ Senza categoria

Perché Non Dovremmo Vergognarci Di Piangere

🌺 Perché Non Dovremmo Vergognarci Di Piangere 🌺

Buongiorno Piccoli Universi! Come state oggi? Come sta andando la giornata? 💕

Con questa citazione parliamo di uno dei temi che più mi stanno a cuore: vergognarsi di piangere e in generale vergognarsi delle proprie emozioni (lo so, sempre temi allegri con me😅).

Quante volte ci è capitato di piangere e di vergognarci delle nostre lacrime? Quante volte abbiamo ci siamo nascosti per non far vedere che piangevamo? 💖

Penso che purtroppo sia capitato a ognuno di noi almeno una volta. Non so se sia perché ci si vergogna di quello che si sta provando o si sta mostrando una parte della propria fragilità ma fatto sta che si finisce quasi sempre per vivere il pianto come qualcosa di imbarazzante 😔.

Per molto tempo è stato così anche per me e non nego che ancora oggi ricado in questo assurdo modo di pensare. C’è stato un periodo in cui mi vergognavo persino con me stessa delle mie lacrime. Anche se ero sola, anche se ero certa che non mi avrebbe vista nessuno😩.

Poi un giorno mi sono chiesta: ma esattamente perché mi sto vergognando? Sto facendo del male a qualcuno? No. E quindi? È stata come un’illuminazione. Stavo solo vivendo le mie emozioni. E la tristezza è un emozione come un altra 🤗.

Da quel giorno ho riflettuto molto sul pianto e sulla tristezza e adesso posso dirvi che secondo me non bisogna vergognarsi delle proprie lacrime perché:

💕 Tutte le emozioni sono legittime, anche quelle ‘negative’
💕 Non c’è nulla di male nel sentirsi fragili, tutti noi abbiamo le nostre fragilità e va bene così
💕 Ci vuole molto coraggio per mostrare le proprie emozioni: pianto = forza interiore

Ora raccontarmi voi: vi siete mai vergognati di piangere? Quale motivo aggiungereste alla mia lista?💖

Nessun Commento

Lascia un Commento