0 In Blogging

.it o .com? – La Scelta Più Difficile

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Ultimamente abbiamo parlato molto di dominio ma qual’è l’estensione migliore per un blog? Solitamente durante l’acquisto ci si domanda: ma per il mio sito/blog è meglio l’estensione .it o .com? Anche io ovviamente ho dovuto affrontare questa spinosa questione e vi assicuro che non è stato facile anche perché ero alle prime armi e di conseguenza l’inesperienza mi ha giocato brutti scherzi. Nella speranza di evitare a voi gli stessi casini vi dico, secondo me, cosa dovreste considerare quando scegliete il dominio.

.it o .com? – Cosa Considerare Per La Scelta Del Dominio?

Il proprio pubblico di riferimento, l’impostazione del vostro blog/sito web e anche le vostre conoscenze in ambito SEO. L’biettivo del dominio infatti è anche quello di garantirvi un’indicizzazione che vi permetta di raggiungere le persone a cui vi state rivolgendo. Se per esempio il vostro blog è completamente in italiano e quindi si rivolge ad un pubblico italiano acquistare un .it vi assicura di essere indicizzati in italia anche se magari la vostra SEO non è perfetta. Al contrario se avete unsito multilingua o che si rifersice ad un pubblico internazionale .com vi da un’indicizzazione più generica e meno localizzata.

Quando Scegliere .it?

.it è sicuramente la scelta migliore per chi:
– Ha un blog/sito web completamente in Italiano
– Sta puntando ad un pubblico italiano
– Vuole essere indicizzato in Italia ma è ancora alle prime armi con la SEO
– Vuole essere indicizzato in Italia e conosce la SEO

Quando Scegliere .com?

.com è la soluzione migliore per chi:
– Ha un blog/sito multilingua
– Sta puntando ad un pubblico internazionale
– Ha un sito completamente in italiano e conosce molto bene la SEO
– Vuole essere indicizzato globalmente

.com E L’Indicizzazione In Italia

Come già detto .com è un dominio più generico che permette di avere una buona indicizzazione in tutto il mondo quindi naturalmente viene indicizzato bene anche in Italia e può essere usato anche per un sito completamente in italiano. Tuttavia per indicizzare bene un .com per il pubblico italiano bisogna avere una buona conoscenza della SEO. C’è persino chi dice che se si usa bene la SEO non c’è una sostanziale differenza tra .it o .com tuttavia se scegliete .com per un sito in italiano dovrete tenere conto del fatto che sarà comunque indicizzato anche in altri paesi e che con .it siete più sicuri di essere indicizzati in Italia.

.it o .com? – Una Questione Di Server E Di Leggi

Quando acquistate un dominio dovete anche contare sul fatto che nella maggior parte dei casi sarete salvati su server di paesi diversi e quindi il vostro sito sarà soggetto a leggi differenti. Con .it infatti siete salvati su server italiani e quindi soggetti alle leggi del server del nostro paese (anche per quanto riguarda eventuali transazioni legate al dominio stesso) mentre con .com sarete salvati su server americani e quindi soggetti alle leggi del server degli USA.

Valutate La Possibilità Di Sia .it che .com

Se proprio siete indecisi potete sempre valutare di acquistare sia .it che .com e decidere in un momento successivo su quale dominio indirizzare il vostro sito. Del resto avere più estensioni è molto comodo anche per proteggere la propria identità online, io stessa (anche se per motivi bizzarri) ho acquistato due estensioni di dominio (.it e .com, per l’appunto).

.it E La Burocrazia

Se pensate che .it sia il dominio giusto per voi non fatevi scoraggiare da tutto ciò che trovate in rete riguardo la burocrazia. La maggior parte dei post che parlano di infinite pratiche burocratiche per l’acquisto di .it nella realtà sono molto datati e fanno riferimento a come funzionava la registrazione .it di qualche anno fa. Oggi registrare un dominio .it è più o meno come registrare un .com, io il mio attuale dominio l’ho registrato in meno di mezz’ora e non ho dovuto fornire nessun particolare documento a parte la carta di identità e il codice fiscale. Una vota inviati dopo pochissimo avevo già il dominio attivo.

In sostanza .it o .com? Dipende dalle vostre esigenze. Io per esempio mi sono trovata molto meglio con .it visto che il mio blog è completamente in italiano e sto puntando ad un pubblico italiano.

E voi? Chi desiderate raggiungere con il vostro sito/blog? Avete intenzione si scegliere .it o .com? Oppure avete già fatto la vostra scelta? Fatemelo sapere nei commenti! Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole.

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

© 2020 - 2021 Da Un Universo All'Altro. Tutti I Diritti Riservati. I contenuti presenti sul blog daununiversoallaltro.it - dei quali è autrice la proprietaria del blog - non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autrice stessa. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autrice.