0 In recensione romanzo/ Recensioni Libri/ Recensioni Libri Per Bambini

Il Vento Tra I Salici – Recensione Libro

Recensione Libro: Il Vento Tra I Salici
Autrice:  Kenneth Grahame
Genere: Romanzo/Letteratura Per L’Infanzia
Anno: 1908

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Oggi dopo tantissimo tempo riesco finalmente a postare la recensione de Il Vento Tra I Salici, un libro che ho desiderato tanto e che invece in gran parte mi ha delusa. Dopo aver visto Le Avventure Di Ichabod E Mr. Toad mi ero molto incuriosita su questo romanzo ma purtroppo non ho trovato niente dell’innovazione della controparte animata e mi sono annoiata per la maggior parte del tempo.

Talpa, Rospo, Topo e il Signor Tasso passano le loro vite nella foresta e tra una cosa e l’altra vivono delle piccole grandi avventure quasi tutte slegate l’una dall’altra. Il filone principale sembra costituito dalle disgrazie di Rospo ma nella realtà si passa da un avvenimento all’altro senza un vero e proprio filo logico e i protagonisti, decritti come grandi amici, in realtà raramente si vedono insieme e vivono vicende completamente a sé stanti.

Sono una grandissima appassionata di libri per bambini e quindi credevo che avrei amato Il Vento Tra I Salici, tuttavia ho trovato il libro molto noioso. Le vicende vissute dai protagonisti infatti sono quasi sempre piccole avventure a sé stanti che non hanno una vera morale e ce l’hanno si tratta di qualcosa di antiquato. Certo, stiamo parlando di un romanzo del 1908 e non pretendevo certo una storia con ideali contemporanei ma molte cose le ho trovate antiquate persino per l’epoca in cui è stato scritto. Cioè, i film muti di quel periodo erano molto più avanti!

Inoltre non posso certo scusare alcune cose solo per il periodo storico in cui è stato scritto il libro. Ci sono romanzi come Una Ragazza Fuori Moda e Anna Dai Capelli Rossi che pur appartenendo ad un epoca lontana hanno mantenuto la loro freschezza. Qui invece ritroviamo idee sorpassate e per certi versi “conservatrici” che hanno un chiaro intento moraleggiante che raramente viene raggiunto.

A questo fattore si aggiunge a quello più importante, ovvero la trama. Le singole avventure prese singolarmente possono anche essere carine ma tutte insieme diventano noiose. A cosa servono? Perché si intervallano a quella principale? Erano così indispensabili?

L’impressione che mi è rimasta è, infatti, quella di aver perso tempo. Non nego che ci siano stati dei momenti molto toccanti ma su tutte le storie se ne salvano a mala pena un paio. Per il resto mi è sembrato di leggere un “romanzo” senza né capo né coda. Comprendo l’intento di voler raccontare le piccole cose quotidiane ma qui si tratta più che altro delle vicende di personaggi che non evolvono mai.

E proprio qui sta il problema! I personaggi agiscono senza motivazione! Tutto quello che fanno è come se lo facessero per mandare avanti la storia. Non hanno delle vere motivazioni e quindi prendono decisioni a caso. Ci sono stati momenti in cui veramente… io boh! Non ci ho capito un tubo! Cercavo il motivo per capire perché un personaggio avesse fatto una certa scelta ma non lo trovavo. Ed è stato così per la maggior parte del libro (mi sto ancora chiedendo perché non lo abbia abbandonato). Si è ripreso giusto un pochino sul finale ma nemmeno tanto.

In sostanza è un libro che mi ha un po’ delusa. Pensavo di ritrovare quella vena critica che Walt Disney aveva inserito nel cortometraggio tratto dalle avventure di Rospo e invece ci ho trovato finto perbenismo a profusione. Cioè davvero, se segui gli ideali di questo libro passi la tua vita a non essere te stesso e a crogiolarti nella tua tristezza come finisce a fare il topo in uno degli episodi. Per quanto mi riguarda parecchio diseducativo. In certi momenti mi sarei messa le mani nei capelli.

Ok, rettifico. Non mi ha un po’ delusa, al settanta percento per me resta un grande no. Salvo la scena della casa di Talpa, la parte riflessiva con il topo viaggiatore e poco altro.

Bene, anche questa recensione è finita e io sono curiosissima di sapere cosa ne pensate voi! Avete letto Il Vento Tra I Salici? Lo leggerete? Fatemelo sapere nei commenti! Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole!

Al prossimo post!

PS: Se ti va ne ho parlato anche in questo video!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento