Crea sito
0 In Recensione Film Horror/ Recensioni Film/ Senza categoria

Il Pozzo E Il Pendolo – Recensione Film

Recensione Film: Il Pozzo E Il Pendolo
Regia: Roger Corman
Interpreti: Vincent Price, John Kerr, Luana Anders, Barbara Steele, Antony Carbone
Genere: Terrore
Anno: 1961

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Siete degli appassionati di Edgar Allan Poe? Vi piacciono i misteri, la suspense e anche una buona dose di paura? Allora Il Pozzo E Il Pendolo è quello che fa per voi! Ispirato ad un racconto dello scrittore precedentemente citato, questa pellicola ambientata in un inquietante castello medievale è un insieme di terrore, ansia e sospetto. Una storia fatta di angoscia dove lo spettatore deve essere bravo a rimettere insieme i pezzi per riuscire risolvere il mistero!

Ma andiamo con ordine, altrimenti mi confondo.

Francis è un giovane che ha appreso da poco la morte della sorella. Volendo sapere più dettagli sulla su tragica fine si reca dal cognato ma quando arriva al castello il comportamento strano di lui e della sorella Catherine fa nascere il sospetto che la donna sia stata assassinata. Deciso a saperne di più Francis sceglie di restare al castello nell’attesa di parlare con il medico che si era preso cura di Elizabeth. Questi dice a Francis che è stato il castello ad ucciderla, in quanto le stanze inquietanti e la presenza delle camere di tortura l’avrebbero portata alla follia. Non contento della spiegazione Francis decide di restare ancora, stessa decisione che prende il dottor Leon. La questione però, si fa davvero spaventosa, quando nel castello cominciano ad accadere strane cose e la voce di Elizabeth prende a rimbombare nelle camere e nei corridoi.

Ambientato interamente all’interno del castello dei Medina Il Pozzo E Il Pendolo, è qualcosa di perturbante, una pellicola dove l’inquietudine e il sospetto regnano sovrani. Questo perché ogni volta che i nostri protagonisti sembrano essere vicini alla soluzione qualcosa cambia le carte in tavola. Ciò succede perché la verità è ben lontana dall’ immaginazione dello spettatore che si concentra per tutto il film su elementi che sono pensati per un unico spregevole scopo: sfruttare i drammi infantili di Nicholas al fine di farlo divorare dai propri sensi di colpa. Una storia spaventosa che mette in scena la cattiveria umana e trasforma questa pellicola in una vera tragedia.

Ciò che veramente colpisce di questa storia, infatti, è proprio il drammatico finale, frutto di un piano sventato troppo tardi nel quale Nicolas e gli altri protagonisti altro non sono che delle pedine. A rendere il tutto ancora più perturbante, come se non bastassero la voce spettrale che risuona nel castello e la sala delle torture nascosta nei sotterranei, è il triste passato di Nicolas Medina, che viene raccontato attraverso dei flashback realizzati in un modo molto particolare. Una tecnica che li fa apparire non solo più inquietanti ma sposa anche bene con il fatto che Medina ha nella realtà modificato i suoi ricordi, in quanto troppo traumatici, che saranno completati in un secondo momento dal dottor Leon.

Un altro aspetto particolare di questo film è sicuramente l’atmosfera. Nonostante la trama sia basata sull’inquietudine e sul sospetto non è pesante perché concentra tutto sulla vicenda che è inquietante e triste di per sé e non ha bisogno toni scuri e cupi per accentuare la sua aura di mistero. Questa scelta stilistica rende il film fruibile anche per chi non apprezza gli horror particolarmente spaventosi. Del resto Il Pozzo E IL Pendolo non si basa su scene inaspettate permettendo a chi guarda di restare concentrato sulla trama.

Un film accattivante, dove la suspense non viene abbandonata neppure per un istante, che riesce a caratterizzare bene i suoi personaggi e che diventa un pretesto per dimostrare quanto a volte le persone possano essere crudeli. Una storia spaventosa – non tanto dal punto di vista paranormale quanto dal quello umano – che non poteva portare che ad un drammatico e inaspettato finale.

Bene, io ho espresso la mia opinione, ora aspetto la vostra! Vedrete o avete visto Il Pozzo E Il Pendolo? Sono curiosissima di sapere cosa ne pensate quindi scrivetemelo nei commenti. Spero che questa recensione sia stata interessante e vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alla mia opinione.

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.