Crea sito
0 In Blogging

Come (E Perché) Aprire Un Blog Su Altervista

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Oggi, dopo tantissimo tempo, tornano i tutorial passo passo per il mondo del Blogging! Iniziamo quindi a parlare di Altervista, la piattaforma per blog che ormai uso da parecchi mesi. Chi mi segue da un po’ e conosce la storia di questo blog sa che per lungo tempo sono stata su Blogger. Poi ho fatto un pasticcio e mi sono dovuta spostare su Altervista. Non è stata una cosa facile e sapete perché? Perché esattamente come per Blogger non c’erano tutorial dedicati a questa piattaforma e così ho dovuto cavarmela da sola tra tentativi e disastri. Ed ecco quindi che nasce questa raccolta di post!

Ma prima…

Cos’é Altervista?

Altervista è un hosting gratuito (spazio di archiviazione) di WordPress. In sostanza ti permette di avere tutto quello che ti dà WordPress ma in modo gratuito. Ha un’ottima assistenza e in generale è provvista di tutto ciò che serve per creare un blog in modo veloce e professionale. Tuttavia se è la vostra prima avventura Online non sarà facile districarsi (io per fortuna mi sono fatta le ossa con Blogger).

Perché Scegliere Altervista

– E’ Gratuito

Si, Altervista è completamente gratuito e vi permette di creare blog senza spendere un centesimo (salvo poi che vogliate acquistare un dominio, ma questa è un’altra storia). Potete aggiungere tutto quello che volete, compresi tutti i puglin compatibili.

Attenzione però: i puglin non sono sviluppati da altervista quindi non tutti sono gratuiti (ma non preoccuparti, ci sarà un post dedicato dove elencherò i migliori gratis).

– E’ Altamente Personalizzabile

Sono sincera, in questo non è ai livelli di Blogger ma è possibile apportare molti cambiamenti ai temi, una delle prima cose che ho fatto quando ho installato il mio. Potete ovviamente aggiungere e togliere gadget e anche aggiungere puglin per semplificare la vita ai vostri lettori.

– E’ Monetizzabile

Come vedete io ho voluto monetizzare il mio blog e una volta superati i primi intoppi è stato molto facile in quanto i banner vengono inseriti in modo automatico da Altervista (nel modo più armonico possibile). Ovviamente potete anche scegliere l’opzione manuale, facilissima da utilizzare. L’unica limitazione sta nel fatto che non si possono mettere più di tre banner per pagina.

– Vi Permette Di Controllare La SEO (anche se siete agli inizi)

Altervista fornisce un puglin che si chiama YoastSeo e che vi permette di indicizzare al meglio i vostri post. A me personalmente ha dato una grossa mano.

– E’ Super Professionale

Questo può essere un pro o un contro, dipende da cosa volete fare con il vostro blog e da quanto tempo potete dedicargli. Ci vuole un po’ per imparare ad usarlo (io ci ho messo mesi) ma se state cercando qualcosa di professionale e gratuito Altervista è un ottima scelta.

– Mette A Disposizione Temi Molto Belli

I temi di Altervista, pur non essendo moltissimi, sono tutti molto validi, sono già programmati per essere responsive (anche quelli che dicono di non esserlo in realtà lo sono) e ci sono delle alternative mobile (che però ritengo troppo semplificate, purtroppo è un difetto che hanno un po’ tutte le piattaforme).

– Se Decidete Di Acquistare Un Dominio Potete Acquistarli Tutti Dalla Piattafroma Stessa (Anche .it)

Nel momento in cui create il blog vi viene assegnato un url gratuito (tuosito.altervista.org) tuttavia andando avanti potreste desiderare un dominio tutto vostro (tuosito. com; tuosito.it…). Ebbene, con Altervista potete acquistarli tutti dalla piattaforma, anche .it che è spesso escluso dalle altre piattaforme.

Se Vi Ho Convinti Ecco Che Passiamo A Come Aprie Il Blog

Siete pronti? Allora cominciamo!

Cercate Altervista su Google e vi apparirà questo:

Cliccando si aprirà questa schermata:

Ora cliccate su crea sito e si apirà questo:

Dopo aver cliccato su prosegui potrete registrarvi con l’email e successivamente verrà in automatico creato il vostro blog! Vi verrà chiesto di scegliere un nome e successivamente sarebbe meglio occuparsi subito del tema. Altervista ve ne mette uno standard pre inserito ma dalla sezione temi potrete impostare quello che preferite! Dopodiché potrete fare quello che volete: inserire gadget, creare il vostro primo post e cominciare la vostra avventura sul web!

Bene, per oggi il tutorial finisce qui! Fatemi sapere se vi è stato utile e se utilizzate già qualche piattaforma. Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole!

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

© 2020 - 2021 Da Un Universo All'Altro. Tutti I Diritti Riservati. I contenuti presenti sul blog daununiversoallaltro.it - dei quali è autrice la proprietaria del blog - non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autrice stessa. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autrice.