2 In Diario di viaggio di una blogger sentimentale/ Post Personali

Appunti Di Vita 8 – Dal 06/12/2022 al 20/12/2022

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Questa settimana stranamente sono riuscita a scrivere un po’ per giorno qualche appunto. È stata una settimana di alti e bassi (più alti per fortuna) di riflessioni e soprattutto di piccole soddisfazioni ❤️

A volte guardo le finestre davanti a casa e penso che ci sono milioni di persone che non conoscerò mai, di cui non saprò mai neppure un minuscola parte di storia e in quel momento mi rendo conto di quanto sia e sarà sempre infinitesimale la mia conoscenza del mondo e che tutti noi viviamo una piccolissima parte di questa immensità. È affascinante e, almeno per me, triste nello stesso tempo. E allora mi perdo a immaginare quali vicende possano nascondersi dietro quelle finestre fino a quando mi risveglio dai miei sogni ad occhi aperti e la sensazione di smaltimento e dispiacere se ne va senza che io sappia quando tornerà la prossima volta.

Una mia riflessione serale

Le mie giornate sono scandite anche da queste cose qui, da queste emozioni che captano in modo assolutamente casuale senza che ci sia un perché preciso.

08/12/2022

Ok, è Venerdì e anche se in questi giorni non è successo nulla di speciale sono felicissima di poter dire che il video di YouTube è pronto con una settimana di anticipo! Diamine, non ci posso credere neppure io! Alla fine lo sfondo ha davvero risolto parecchi dei miei problemi e anche se devo ancora migliorare su alcune cose ora registrare ed editare è decisamente più facile. Mi spiace un po’ che anche il prossimo video sarà decisamente un video leggero ma almeno sono riuscita a cambiare argomento, a non fare proprio schifo e ad essere puntuale. Sarà un tag Natalizio molto carino che ho trovato sul canale di Valemakeup visto che ormai il Natale si avvicina. Spero tanto che vi piacerà ❤️

09/12/2022

Sono le due di notte della domenica! Oggi dopo un caffè con Mamma sono andata alla ricerca degli ultimi pensierini per Natale e ho girato un po’ di negozietti per farmi un’idea migliore. Alla fine non ho trovato nulla che mi convincesse e così domani riprendo la ricerca. Nel frattempo ieri ho fatto un po’ di pacchetti. Non sono mai stata particolarmente brava con carta e fiocchi ma mi sono divertita molto ad impacchettare i regalini che avevo già preso. Ora non resta che sperare che piacciano! Nel frattempo, anche se quasi quasi non ci credo nemmeno io, il video di giovedì prossimo è già caricato e programmato per la pubblicazione. Adesso devo solo scrivere i post per la prossima settimana e finire di pubblicare quelli di questa. Vi aggiorno domani in serata.❤️

11/12/2022

Ok, dovevo pubblicare questo post la settimana scorsa ma non ci sono riuscita e quindi vi riassumo qui anche la settimana precedente.

La settimana scorsa ho passato gran parte del tempo libero a cercare i regali. Avevo tantissime idee per tutti ma molto spesso non ero convinta di nessuna e così ho girato molto bella speranza di trovare un po’ di ispirazione. Lunedì, quindi, è stata una giornata in cui ho camminato tantissimo ma ne è valsa la pena.

Martedì mio padre è venuto a prendermi ed è stata una delle giornate più belle della settimana. Ho avuto una bellissima sorpresa lavorativa di cui sono veramente felicissima. Mi ha ridato speranza, è stato uno spiraglio di luce in un periodo in cui, purtroppo, ho avuto decisamente poco lavoro. In più finalmente siamo riusciti ad addobbare casa di mio padre.

Mercoledì, invece, altra giornata in cui ho dedicato il tempo libero alla ricerca dei regali, dei pacchetti e delle decorazioni varie. Non sono riuscita a trovare subito quello che volevo e anche per motivi di budget ho dovuto rinunciare ad alcune idee ma alla fine ero comunque contentissima del risultato. Non nego che nel complesso penso di essere riuscita ad azzeccare i gusti di tutti e anche se così non fosse… Fa niente, io i regali li ho fatti con il cuore.

Giovedì, invece, ho finalmente deciso di affrontare il mio scoglio più grande: i bigliettini per i motivi di cui vi ho parlato qui. È stata una faticaccia? Si. Ci ho messo praticamente tutto il tempo libero della giornata ed erano pure biglietti piccoli. Comunque ne è valsa la pena e alla fine vedere sotto l’albero tutti i regali incartati, infiocchettati e bigliettati è stata una bella soddisfazione. Ora non resta da sperare che piacciano ma, come dicevo, anche se non fosse così cercherò di non prendermela. Ho fatto quello che potevo e va bene così.

Sempre giovedì sera mio padre ed io abbiamo anche deciso di prendere la pizza. In realtà eravamo un po’ indecisi visto che questa settimana ci aspettano i mega pranzi di Natale e Santo Stefano (oltre alla cena della vigilia) ma alla fine abbiamo preferito non rinunciare al nostro appuntamento settimanale.

Venerdì, invece, ho provato a scrivere qualche post (con scarso successo, visto che li sto scrivendo tutti oggi) ma alla fine non avevo idee e ho finito per rassegnarmi alla cosa. Non posso avere idee di continuo. Nel complesso è stata una giornata molto tranquilla, al contrario del weekend che è stato bello ricco.

Sabato mio padre mi ha riportata da mia madre e ho passato tutto il pomeriggio fuori a cercare gli ultimi regali finalmente con le idee un pochino più chiare. In realtà avrei dovuto registrare il video ma alla fine sono arrivata tardi e mi è rimasto appena il tempo per salire a dormire da mia Nonna (non può stare da sola di notte e quando il sabato mio Zio esce vado io da lei). La serata è trascorsa tra la cena, il grande fratello VIP e ballando con le stelle (io non impazzisco per questi programmi ma mia Nonna non si perde una puntata).

La domenica mattina, invece, sono andata con lei e mio Zio a fare la spesa, a trovare mio Nonno al cimitero e successivamente al mercato. Mia nonna ha detto la solita frase: “devo prendere solo due cose”. La macchina era così carica che si è abbassata 😂. E in tutto abbiamo fatto tre volte il giro del mercato😂. Ero uno straccio però mi sono divertita molto. Inutile dire che abbiamo dovuto portare tutto su a casa e nel pomeriggio non sono più uscita.

Tra ieri e oggi invece ha approfittato per fare qualche giro al mercato alla ricerca di un vestito carino per il pranzo di Natale. Con la pandemia alla fine ho sempre preso solo cose per uscire e nel complesso non proprio eleganti mentre ho dato via molta roba che non mi piaceva più. Gli unici vestiti rimasti sono quelli di dieci anni fa che mettevo quasi sempre a Natale ma li ho usati così tanto che ormai sono buoni giusto giusto per pulire il pavimento. Mi serve davvero qualcosa di nuovo ad un prezzo contenuto.

Tuttavia in questi giorni non sono riuscita a trovare nulla che mi convincesse, se entro dopodomani non trovo nulla credo proprio che vireró sul vestito che ho trovato al negozio cinese. Non è proprio il mio genere ma è un bel modello e penso che mi starebbe bene. L’idea era quella di registrare anche un mini bookhaul… Ci sarà da ridere 😂.

Nel complesso quindi le mie ultime settimane non sono andate male per quanto riguarda strettamente me. Tra sorprese lavorative, qualche colazione al bar, chiacchiere con le amiche e giri in luoghi dove si respira aria di festa ho passato due settimane piacevoli. Sono persino riuscita a finire due libri di cui vi parlerò dopo la fine delle feste.

Per quanto riguarda il resto della famiglia ci sono state delle sorprese non proprio gradevoli che nessuno si aspettava. Sinceramente sono sempre più scioccata dal comportamento di certe persone che dovrebbero essere professionisti. Purtroppo, però, non posso fare niente per tutto questo e quindi non mi resta che sperare che si riesca presto a trovare una soluzione.

Bene, direi che vi ho tediati fin troppo con le mie chiacchiere! Fatemi sapere nei commenti come avete passato le ultime due settimane, mi fa sempre piacere quando mi raccontate qualche piccola parte della vostra vita. Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole.

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto lascia un commento (ci tengo, lo ammetto) e condividilo! Sono piccoli gesti che possono può aiutarmi molto!

2 Commenti

  • Rispondi
    Grazia
    22 Dicembre 2022 at 21:01

    Ciao Enrica! Sempre entusiasmanti i tuoi post, ti faccio come sempre i miei complimenti! Tanti carissimi auguri di buon Natale e felicissimo anno nuovo! Complimenti per i 500 post! Brava brava brava! Ti faccio i miei complimenti per aver continuato il tuo progetto con costanza ed interesse 😀
    Un abbraccio forte e perdona la mia assenza ♥

    • Rispondi
      Enrica Masino
      26 Dicembre 2022 at 20:50

      Grazie mille, tanti auguri di buon Natale e felice anno nuovo anche a te! Sulla costanza, purtroppo, in questo periodo non sono stata costante come avrei voluto ma spero di fare di meglio il prossimo anno. Un abbraccio forte anche a te e non preoccuparti, anche io, come vedi, commento quando riesco❤️❤️

    Lascia un Commento

    Hai bisogno di un sito web per te o per la tua attività? Scopri cosa posso fare per te!
    This is default text for notification bar