Crea sito
0 In Recensioni Serie Animate

A Tutto Reality – Il Tour Recensione

Recensione Serie Animata: A Tutto Reality – Il Tour
Autori: Jennifer Pertsch, Tom McGillis
Genere: Animazione, Parodia (?)
Anno: 2011

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Oggi nuova recensione dedicata ad A Tutto Reality – Il Tour che ho rivisto qualche settimana fa. Questo rewatch, non lo nascondo, mi ha parecchio sorpresa! Anche di questa stagione, infatti, ricordavo ben poco e devo dire che a distanza di anni la mia opinione è un po’ diversa da quella che avevo dieci anni fa. Non che non sia una bella serie eh, ma rispetto alle altre l’ho trovata sottotono in alcuni punti.

Dopo la fine di A Tutto Reality Azione e lo speciale A Caccia Di Celebrità ritroviamo alcuni dei personaggi intenti a cominciare una nuova stagione che questa volta si terrà in giro per il mondo. Tra sotto trame ben congeniate, uno svolgimento che prende tutta la scena e una serie di canzoni a metà tra il divertente e lo scioccante ne accadranno di ogni!

A Tutto Reality – Il Tour è sicuramente la stagione che è riuscita a dare il massimo spessore ai personaggi, forte anche delle esperienze dei protagonisti nelle precedenti stagioni. Si cerca infatti di far quadrare un po’ tutto e forse per la prima volta i nostri eroi riescono finalmente ad interagire al meglio tra di loro. Vengono riprese alcune vicende amorose lasciate in sospeso ma anche amicizie e inimicizie avranno un bel po’ di spazio.

La parte migliore però, quella che distingue Il Tour dalle stagioni precedenti sono le novità! La prima riguarda l’introduzione dei tre nuovi personaggi che avevamo visto in A Caccia Di Celebrità: Alejandro, Sierra e Balnley.
Il primo sarà il vero villain della vicenda, un personaggio decisamente subdolo che però non si può non apprezzare per la fantastica caratterizzazione. La seconda, Sierra, rappresenta la stalker incallita fan pazzoide blogger appassionata che sa tutto di ogni concorrente del reality mentre Blanley è la falsa diva insopportabile.

Nonostante questo, però, è l’introduzione delle canzoni che ha reso A Tutto Reality – Il Tour assolutamente iconico! In ogni puntata i concorrenti sono costretti a cantare almeno una canzone e il risultato è nello stesso tempo divertente e allucinante. I testi, infatti, non sempre hanno un senso compiuto e le ‘esibizioni’ a volte sono molto esilaranti. Si tratta di una novità che avrebbe potuto rivelarsi un po’ pedante e invece risulta azzeccata!

Altra nota di merito va al Doposhow, che continua a regalarci momenti indimenticabili. Nonostante questo però – e nonostante i personaggi e la storia pazzesca – questa stagione risente un po’ nel lato umoristico. Certo alcune battute sono geniali e alcune situazioni anche ma sanno un po’ di già visto. E’ stata in assoluto la serie in cui ho riso di meno fino ad ora e mi dispiace perché avevo un ricordo molto diverso di questa stagione.

Diciamo però che questa parte viene compensata dall’approfondimento dei personaggi. Scopriamo infatti lati di loro che non conoscevamo e cominciamo ad uscire un po’ dagli stereotipi. E’ forse la stagione che ha dato più spazio ai sentimenti e alle emozioni dei protagonisti nonché quella più equilibrata perché qui veramente ogni assurdo concorrente ha il suo momento. Questo è il motivo per cui anche se non si ride tanto è impossibile non apprezzare la serie!

Bene, la recensione è finita e io sono curiosissima di sapere cosa ne pensate voi! Avete visto A Tutto Reality – Il Tour? Lo vedrete? Fatemelo sapere nei commenti! Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mia parole.

Al prossimo post!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

© 2020 - 2021 Da Un Universo All'Altro. Tutti I Diritti Riservati. I contenuti presenti sul blog daununiversoallaltro.it - dei quali è autrice la proprietaria del blog - non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autrice stessa. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autrice.