Crea sito
0 In Recensioni Serie Animate

A Tutto Reality: Azione – Recensione

Recensione Serie Animata: A Tutto Reality: Azione
Regia: Jennifer Pertsch, Tom McGillis
Genere: Animazione; Parodia
Anno: 2009

Salve a tutti e bentornati in questo mio piccolo angolo di web!

Chi mi segue su Instagram sa che la scorsa settimana è stata difficile e questo spiega perché non ci sono stati aggiornamenti e nuovi post su questo blog. Da questa settimana però dovrebbe tornare tutto normale e quindi cominciamo il lunedì con la nostra consueta recensione. Oggi parliamo di A Tutto Reality: Azione, una serie che dieci anni fa avevo trovato abbastanza noiosa e che invece a distanza di tempo ho ampiamente rivalutato.

Un anno dopo la fine di A Tutto Reality: L’Isola alcuni dei personaggi si ritrovano su un set cinematografico abbandonato per affrontare un nuovo reality a tema cinema. Le sfide cominciano e nonostante il cast sia dimezzato la serie riuscirà comunque ad essere brillante tra novità e follia.

A Tutto Reality: Azione è stata veramente una riscoperta. Da molti infatti viene considerata la serie meno riuscita di A Tutto Reality e anche io la pensavo così fino a quando non ho cominciato a riguardarla. Non si può negare, infatti, che ci siamo moltissimi lati positivi in questa allucinante stagione e anche una lunga serie di novità che hanno dato brio alle varie vicende.

Una delle cose meglio riuscite, infatti, riguarda proprio la gestione delle si singole storie: troviamo infatti delle sottotrame che erano impensabili nella prima serie, e tra queste amori decisamente improbabili eppure azzeccati (come quello di Justin per Courtney) e anche… la disfatta di alcune coppie della prima serie. Non mancheranno infatti tradimenti, fraintendimenti ma anche un approfondimento maggiore di molte delle relazioni amorose. E ovviamente non mancheranno le risate!

Il secondo punto di forza riguarda invece la scelta di dimezzare i concorrenti. Nonostante all’inizio si possa un po’ storcere il naso bisogna ammettere che con questo espediente finalmente tutti i personaggi hanno il loro spazio. Certo, un po’ dispiace non ritrovare alcuni personaggi ma a questo rimedia il Doposhow!

Ebbene si, una delle novità è proprio il Doposhow! Sostanzialmente si tratta di uno speciale dove vengono intervistati i concorrenti eliminati. La scelta di inserire questo piccolo spazio ogni tre puntate è stata geniale! Il doposhow infatti è la cosa più folle e divertente di tutto il reality! Non c’è limite a quello che può accadere, l’inimmaginabile è sempre dietro l’angolo!

E a proposito di assurdità, le sorprese non sono ancora finite! Si perché in questo reality i conduttori – Chris e Chef – sono per certi versi più presenti. E non più solo con battute taglienti e ironiche, ma anche con vere e proprie strategie! Non vi nascondo che il personaggio di Chef ha perso un po’ ma la parentesi con uno dei concorrenti è veramente divertentissima!

Quello che si apprezza di più di azione però è proprio l’umorismo! Più sottile, più mirato e più stronzo che mai. Si tratta di un ironia pungente, a volte disillusa a volte frustrata, che rende il tutto ancora più folle. Non si può dire infatti che i personaggi si siano risparmiati sugli insulti! Se ne dicono veramente di tutti i colori senza esclusione di colpi! Torna quindi un politicamente scorretto ancora più spietato ma nello stesso tempo azzeccato e non offensivo.

Tuttavia l’umorismo di A Tutto Reality: Azione è anche molto diverso da quello dell’isola. Le battute infatti sono diventate più sottili ma anche più adulte, non proprio comprensibili quando si è ancora piccoli (niente di volgare eh, sia chiaro). Credo che sia stato anche questo a far passare azione come una serie bruttina e a farla considerare praticamente la peggiore della serie. Probabilmente è stato anche il motivo per cui all’epoca non l’avevo apprezzata. Diciamo che è una stagione che andrebbe rivista e rivalutata. Personalmente io l’ho trovata persino superiore all’isola.

Nel complesso infatti si nota che Azione è una serie più matura, che osa di più e rischia di più. Osa nel cambiare gli schemi della serie precendente e rischia nel portare novità che avrebbero anche potuto non funzionare. Una cosa molto rara per i cartoni animati che molto spesso tendono a ripetere sempre gli stessi schemi nel corso delle varie serie e puntate.

In sostanza quindi secondo me A Tutto Reality: Azione merita un rewtach a distanza di anni, soprattutto ora che sono state annunciate ben due nuove stagioni di questo folle e assurdo cartone che ha segnato una generazione! Personalmente io continuerò a fare il rewatch di tutte le stagioni (e ovviamente troverete qui le recensioni su YouTube gli approfondimenti)!

Bene, la recensione è finita e io sono curiosissima di sapere cosa ne pensate voi! Avete visto A Tutto Reality: Azione? Lo vedrete? Fatemelo sapere nei commenti! Come sempre vi ringrazio per il tempo che avete dedicato alle mie parole!

Al prossimo post!

E a proposito di A Tutto Reality: Azione, guarda il mio approfondimento!

Se il post ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo! È un piccolo gesto che può aiutarmi molto!

Nessun Commento

Lascia un Commento

© 2020 - 2021 Da Un Universo All'Altro. Tutti I Diritti Riservati. I contenuti presenti sul blog daununiversoallaltro.it - dei quali è autrice la proprietaria del blog - non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autrice stessa. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autrice.